1 - GENERALITA’

1.1 Il rapporto contrattuale è retto dalle presenti condizioni e da quelle specifiche espresse

nell'ordine nonché dalle specifiche tecniche fornite da TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.r.l..

1.2 Per ogni controversia è competente il foro di Asti. La legge applicabile è sempre quella italiana.

1.3 Nel caso che intervengano circostanze tali da far prevedere che il Fornitore non sarà in grado di

assicurare l’assolvimento corrente degli impegni assunti e tanto più in caso di fallimento,

concordato o qualsiasi procedura concorsuale a carico dell’ impresa del Fornitore o in caso di

liquidazione o cessione di tale impresa, la TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L.. avrà la facoltà di

recedere dal rapporto contrattuale mediante semplice comunicazione scritta.

1.4 Il Fornitore si obbliga a trattare come confidenziali tutte le informazioni tecniche, commerciali o

di altra natura di cui venga a conoscenza con l’esecuzione dell’ordine.

1.5 Le specifiche tecniche (intendendo con questo termine ogni tipo di informazione o

documentazione tecnica nonché i modelli o i campioni) che TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L.

comunichi o metta a disposizione del Fornitore restano di proprietà della TOKHEIM SOFITAM ITALIA

S.R.L. e possono essere utilizzate esclusivamente per l’esecuzione di ordini TOKHEIM

1.6 Le attrezzature che TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. mette a disposizione del Fornitore per

l’esecuzione dell’ordine rimangono di proprietà esclusiva di TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. in

particolare il Fornitore è tenuto a :

A) registrarle e contrassegnarle come di proprietà della TOKHEIM

B) custodirle e utilizzarle con la massima cura;

C) provvedere a proprie spese alla manutenzione ordinaria;

D) segnalare a TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. gli interventi straordinari ritenuti necessari con la

massima urgenza, rimanendo inteso che tali interventi rimarranno a carico della TOKHEIM SOFITAM

ITALIA S.R.L. sempre che essi non siano dovuti a incidenti, negligenza o altre cause imputabili al

Fornitore;

E) consentire agli incaricati TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. di controllare le modalità di

conservazione, utilizzazione, nonché lo stato d’uso;

F) conformarsi alle istruzioni che verranno fornite da TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. . in ordine alla

loro riconsegna, rottamazione o conservazione;

1.7 Le disposizioni del punto 1.5 si intendono applicabili anche in relazione a semilavorati o altri

materiali di proprietà TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. messi a disposizione del Fornitore.

1.8 Ogni qualvolta TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. invia specifiche tecniche (disegni e capitolati)

nuove o aggiornamenti di quelli esistenti il Fornitore è obbligato a firmare il MODELLO TOKHEIM

SOFITAM ITALIA S.R.L., per ricevimento, e a restituire le copie obsolete entro 5 giorni.

1.9 TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. si riserva la facoltà di effettuare visite di qualificazione del

sistema qualità e di verifica delle capacità tecnologico-logistiche del Fornitore, previo adeguato

preavviso, presso la sede del Fornitore.

2 – AFFIDABILITA’, QUALITA’ E CONTROLLI

2.1 Il Fornitore è obbligato ad effettuare e/o fare effettuare tutte le prove e i controlli necessari a

stabilire l’idoneità del particolare all’impiego previsto nonché la sua conformità alle eventuali

prescrizioni legali segnalate da TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L.. I risultati dei predetti controlli non

vincoleranno TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. la quale si riserva di concedere il benestare di

fornitura a suo insindacabile giudizio.

2.2 Il Fornitore è autorizzato a iniziare la produzione in serie solo dopo aver ricevuto il BENESTARE DI

FORNITURA TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. sulla campionatura.

2.3 Il Fornitore si obbliga a porre in essere e mantenere mezzi e processi produttivi idonei ad

assicurare che i particolari oggetto di fornitura siano di qualità adeguata alle specifiche tecniche.

2.4 Il Fornitore si obbliga a accompagnare la fornitura con una Dichiarazione di conformità con il

quale garantisce che la stessa è stata controllata e collaudata e risulta idonea alle specifiche

richieste.

2.5 TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. si riserva il diritto di respingere la merce non accompagnata

dalla relativa Dichiarazione di Conformità o quando questa risulti incompleta.

3 – CONSEGNE

3.1 La marcatura, l’imballaggio, l’etichettatura, l’identificazione e il trasporto dei particolari oggetto

di consegna devono avvenire in conformità con le istruzioni della TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L.. Il

Fornitore sarà tenuto al risarcimento dei danni derivanti dal mancato rispetto delle sopraddette

istruzioni.

3.2 TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. è autorizzata a rispedire forniture pervenute prima del termine

pattuito a spese e a rischio del Fornitore o ad addebitare a quest’ultimo le spese di

immagazzinamento.

3.3 in caso di ritardi di consegna, non dovuti a cause di forza maggiore, TOKHEIM SOFITAM ITALIA

S.R.L. avrà, a sua scelta una delle seguenti facoltà:

A) pretendere l’esecuzione dell'ordine, in tutto o in parte, ed applicare una penale pari allo 0.50%

(salvo diversi accordi) del prezzo della quantità non consegnata entro il termine pattuito, per

ciascun giorno di ritardo;

B) risolvere con effetto immediato l’ordine ai sensi e agli effetti dell'articolo 1456 cod. civ., mediante

semplice comunicazione al Fornitore;

E’ fatto salvo, in ogni caso, il diritto al risarcimento dei maggiori danni effettivamente subiti.

4 – ACCETTAZIONE E GARANZIA

4.1 La semplice consegna o pagamento della merce non possono, in nessun caso, essere considerati

come accettazione della merce la quale avviene a cura dei competenti enti TOKHEIM. Il Fornitore

potrà inviare proprio personale presso lo stabilimento TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. (previo

accordo) per prendere visione dei mezzi o procedimenti usati nel controllo di ricevimento e nel

collaudo di accettazione.

4.2 Il Fornitore garantisce i particolari esenti da vizi, difetti, non conformità al pattuito, alle

prescrizioni legali e specifiche tecniche segnalate da TOKHEIM.

4.2.1 Nel caso in cui il vizio, difetto, o la non conformità vengano rilevati nel periodo tra la consegna

del particolare e l’uscita dallo stabilimento del gruppo sul quale il particolare è stato montato

TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. avrà la facoltà di :

A) ottenere, a spese del Fornitore l’immediata sostituzione dei particolari interessati o dell’intero lotto

di cui fanno parte;

B) respingere i particolari interessati o l’intero lotto di cui fanno parte senza richiederne la restituzione

a spese e rischio del Fornitore;

C) chiedere che il Fornitore provveda a proprie spese alla selezione dei particolari difettosi o effettuare

tale selezione a spese e rischio del fornitore;

D) recuperare, a spese e rischio del Fornitore, i particolari interessati con lavorazioni supplementari;

i reclami della TOKHEIM, per l’esercizio delle suddette facoltà, dovranno essere comunicati al

Fornitore entro 9 mesi dalla data di consegna dei particolari interessati.

4.2.2 In ogni caso il Fornitore è obbligato a rispondere alla segnalazione di difetto compilando il

MODELLO TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. ”RAPPORTO DI NON CONFORMITA’” entro 3 giorni dal

ricevimento.

4.2.3 Nel caso in cui il materiale venga considerato di scarto il Fornitore deve ritirarlo entro 5 giorni

dalla comunicazione di scarto. Decorso tale periodo TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. è autorizzata a

rottamare, a spese e rischio del Fornitore, il materiale difettoso.

4.3 Il Fornitore garantisce la conformità quantitativa della merce consegnata sia a quanto pattuito sia a

quanto dichiarato nella bolla di consegna. Nel caso in cui risulti la non conformità quantitativa della

merce al pattuito TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. avrà a sua scelta una delle seguenti facoltà:

A) accettare le differenze quantitative riscontrate con facoltà di modificare i quantitativi delle

eventuali forniture successive e spostare, di conseguenza, i termini di pagamento;

B) salve le tolleranze, eventualmente pattuite per iscritto, di respingere, a spese e a rischio del

Fornitore, la parte di fornitura risultata eccedente o di addebitare allo stesso le spese di

immagazzinamento;

C) ottenere che il Fornitore provveda immediatamente all’invio della parte di fornitura mancante.

4.4 TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. si riserva, in caso di ripetute consegne di lotti difettosi, la facoltà

di sospendere il pagamento delle fatture in sospeso fino a quando il Fornitore non abbia consegnato i

lotti in sostituzione.

4.5 TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. si riserva, in caso di ripetute e rilevanti non conformità, la

facoltà di annullare tutti gli ordini in corso, recedendo di fatto il rapporto contrattuale, mediante

semplice comunicazione scritta al Fornitore.

5 – PREZZI

5.1 I prezzi indicati nell’ordine sono fissi, cioè sono escluse variazioni sulla base di successivi aumenti di

costo, fatto unicamente salvo quanto diversamente e specificamente pattuito per iscritto.

5.2 Eventuali aumenti di prezzo dovuti a modifiche costruttive devono essere preventivamente

comunicati dal Fornitore ed in ogni caso si riterranno validi e vincolanti per TOKHEIM solo se

preventivamente accettati per iscritto da quest’ultima.

6 – BOLLA DI CONSEGNA E FATTURAZIONE

6.1 Sulle bolle di consegna e sulle fatture dovrà essere indicato il numero d’ordine , il codice

TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. del particolare consegnato (che dovrà essere presente su ogni lotto

oggetto della consegna) e tutti gli altri requisiti richiesti per l’emissione di tali documenti.

7 – MODELLO ORGANIZZATIVO D.LGS 231/2001 E CODICE ETICO TOKHEIM

Attraverso l’accettazione dell’Ordine di Acquisto o dell’Ordine di Lavoro il Fornitore/Subappaltatore dichiara

di essere a conoscenza della normativa vigente in materia di responsabilità amministrativa delle persone

giuridiche prevista dal D.Lgs 231/2001 e successive modifiche, e di aver preso visione del Modello

Organizzativo ex D.Lgs 231/2001 adottato dalla TOKHEIM SOFITAM ITALIA S.R.L. nonché dei principi etici

contenuti nel Codice Etico della medesima, il cui contenuto integrale è stato consultato sul sito web della

medesima al link www.tokheimservice.it/legal e si impegna al pieno rispetto degli stessi.

8 – PAGAMENTI IMPROPRI

Al fornitore è fatto divieto ogni attività di corruzione, estorsione o appropriazione indebita, sotto qualsiasi

forma. Il fornitore deve rispettare tutte le leggi e le normative anticorruzione dei Paesi in cui opera , gli U.S.

Foreign Corrupt Practices Act, la legge anti-corruzione nel Regno Unito, la Convenzione contro la corruzione

OCSE e tutte le convenzioni internazionali contro la corruzione. Il fornitore si impegna a non offrire o

accettare tangenti e di non avvalersi di qualunque mezzo per ottenere un indebito o improprio vantaggio.

Tangenti, bustarelle, mazzette, percentuali e pagamenti simili a dipendenti della Società o ad agenti che

operano per conto della Società sono proibiti.

 

Condizioni Generali di Acquisto